Call for papers – “I quaderni del m.ae.s.” XIX-2021

2021-02-01

La rivista “I quaderni del m.ae.s. - Journal of m.ae.s.” ricerca contributi scientifici in vista della
pubblicazione del fascicolo XIX prevista per il 30 novembre 2021.
I quaderni, fondati nel 1998, sono ospitati dal servizio AlmaDL Journals, il sistema di pubblicazione
digitale per riviste peer-reviewed dell’Università di Bologna. Pertanto garantiscono di operare tramite un sistema di double blind peer-review e seguendo una politica di Open Access che contribuisce allo
sviluppo del dibattito e della conoscenza scientifica.
La rivista ha come interesse principale l'approfondimento di tematiche legate all’arco cronologico
compreso tra il V e il XVI secolo. Essa è aperta contributi non limitati a un più classico taglio storico ma
anche a studi artistici, letterari, antropologici, filologici, di genere, etc. Coscienti dell’importanza di una
conversazione che travalichi i limiti nazionali, la rivista accetta contributi redatti in italiano, inglese,
francese e spagnolo.
La Redazione e il Comitato Scientifico sono particolarmente interessati, per il prossimo numero, ad
interventi che riservino speciale attenzione alla storia delle donne in ambito urbano. Gli articoli che
rientreranno in tale categoria verranno pubblicati in un’apposita sezione dedicata alla “Città delle donne nel Medioevo”. Tuttavia, si ricorda che la rivista mantiene un carattere prettamente generalista e quindi si accettano contributi anche non inerenti all’argomento proposto.
Si sollecita l’invio di possibili contributi che abbiano valenza scientifica (articoli o recensioni di libri) entro il 30 luglio 2021.
Le modalità e le norme redazionali per l’invio della propria proposta sono rintracciabili all’indirizzo:
https://maes.unibo.it/about/submissions.
Si ricorda che i contributi che non rispetteranno tali linee guida non verranno presi in considerazione.