Il commercio tra la Calabria e il Maghreb nell'Alto Medioevo come esempio di interazione tra mondo latino e mondo arabo

Sarah Procopio

Abstract


Il presente contributo si inserisce in quel contesto di revisione storiografica che negli ultimi decenni ha portato, alla luce di nuove fonti documentarie e materiali, ad un ripensamento dei contatti tra mondo latino occidentale e mondo arabo. Il caso proposto tratta i contatti commerciali tra la Calabria e le sponde del Maghreb contestualizzando i riscontri archeologici offerti dagli studi più recenti su materiale da trasporto di generi alimentari e materiale numismatico rintracciato nella regione. Inoltre, si vuole dimostrare che, pur mancando per il periodo medievale fonti documentarie e d’archivio che interessano la regione e che possano essere utili per ricostruirne un profilo medievale, si può, attraverso lo studio di altre tipologie di fonti, giungere alla costruzione di un quadro complessivo coerente per inserire la Calabria in un contesto mediterraneo più ampio, alla pari di altre regioni meridionali che godono di una tradizione di studi di più lunga data.

Parole chiave


Calabria; Maghreb; Medioevo Mediterraneo; Storia economica medievale

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2533-2325/8729

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2018 Mediæ Ætatis Sodalicium

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.